Tutti gli esseri umani devono  - Messaggio aziendale
RSS

Articoli recenti

Il mio programma elettorale per le Amministrative 2015 del Comune di Nuoro
Sito

Post più popolari

Sito
Il mio programma elettorale per le Amministrative 2015 del Comune di Nuoro

Categorie

Politica
powered by

Il mio blog

Il mio programma elettorale per le Amministrative 2015 del Comune di Nuoro

Ho accettato di candidarmi con SEL in quanto è un soggetto politico, ecologista e libertario, e vuole costruire un'alternativa al moderno capitalismo. In più SEL ha gli stessi miei valori: pace e non violenza, lavoro e giustizia sociale, sapere e riconversione ecologica dell'economia e della società. Ora vi parlo del mio programma elettorale. 
Io voglio che Nuoro non muoia. Ogni quartiere della nostra città deve rivivere, come il Monte Ortobene, Badu e Carros, la zona industriale di Prato Sardo e la piccolissima frazione Lollove.
Tutto questo si attua con la modernità, l'audacia, l'innovazione e l'avanguardia attraverso l'università, difendendo le nostre tradizioni secolari. È una grande sfida e si deve combattere con strumenti moderni, innovativi e forti. Io sono una giovane donna che ama la modernità, l'innovazione e la tecnologia e che nella vita ha sempre fatto scelte forti per avere il meglio dalla vita: sono pronta a raccogliere questa difficile sfida che non mi spaventa, anzi mi da il coraggio per garantire una Nuoro migliore per tutti.
Il programma? Bisogna ripartire dal piano urbanistico comunale, dalla fondazione per la promozione degli studi e dal campus universitario, dalla caserma dell'artiglieria di Prato Sardo, dal mercato civico.
Poi il sociale con i centri di aggregazione per giovani e anziani che possono far nascere anche delle start-up, il centro antiviolenza Onda Rosa, i musei, le strutture bibliotecarie, la scuola.
Infine interventi di manutenzione e riqualificazione delle scuole cittadine, e per la scuola forestale, sul l'istituto superiore regionale etnografico, sulla sanità, sui centri commerciali intesi anche i negozi del centro storico, sul palazzetto dello sport, sulle aree verdi, il patrimonio archeologico e culturale, sul carcere e quartiere di Badu e Carros, pure sul quartiere Città Giardino; con nuove infrastrutture cittadine e servizi alle strutture economico-produttive e non, che sono già attive e l'insediamento di nuove.
Il mio moto? "Lotterai. L'otterrai. Lo terrai." Vale per Nuoro.